Installare WooCommerce, guida per principianti

Installazione WooCommerce

Essendo un plugin per WordPress, installare WooCommerce è un procedimento molto semplice che richiede pochissimi passaggi. Ricordiamo che WooCommerce è un programma open-source gratuito al 100%.

In questa guida diamo per scontato che abbiate già:

  • acquistato lo spazio web (hosting) dove installare WooCommerce (se non lo hai fatto leggi qui)
  • installato WordPress – procedura ormai automatica sulla maggior parte dei provider hosting, ma se proprio dovete farlo manualmente, potete seguire questa guida
  • La vostra versione di WordPress sia aggiornata (ad oggi 4.6.1) – cosa che consigliamo fortemente

Installare WooCommerce ed impostare il negozio online

Per prima cosa, effettuate il login nell’area amministrativa di WordPress: www.tuosito.it/wp-admin

wordpress-login

Una volta loggato, naviga il menu laterale sula sinistra e clicca la voce Plugin > Aggiungi Nuovo

Installare WooCommerce

Ti troverai davanti ad una schermata come questa. Scrivi la chiave di ricerca WooCommerce nell’apposita barra di ricerca in alto a destra, seleziona il plugin e clicca Installa.

installare-woocommerce-2

In pochi secondi l’installazione sarà completate e cliccando Attiva completerai l’installazione dei WooCommerce sul tuo sito WordPress.

installare-woocommerce-3

A questo punto, verrà aperto un wizard, ovvero un configuratore che ti guiderà nelle impostazioni basilari del tuo negozio online. Vediamolo insieme.

Configuratore WooCommerce - schermata introduttiva
Configuratore WooCommerce – schermata introduttiva

Step 1 – Installazione delle pagine WooCOmmerce

In questo step vengono installate la pagine necessarie per far funzionare il negozio correttamente, ovvero:

  • Shop
  • Carrello
  • Cassa
  • Mio Account

Non è richiesta alcuna azione, solo cliccare su Continua.

Configuratore WooCommerce - installazione pagine di base del negozio
Configuratore WooCommerce – installazione pagine di base del negozio

Step 2 – Impostazioni locali del negozio

Qui potete selezionale la valuta e le unità di misura da utilizzare per pesi dimensioni.

Configuratore WooCommerce - impostazioni locali
Configuratore WooCommerce – impostazioni locali

Step 3 – Spedizioni e imposte

Se spedirete prodotti fisici ai clienti e – come credo – addebiterete le imposte di vendita sui prodotti (le tasse, per intenderci), potete selezionarlo in questa schermata. Di default verrà create l’aliquota di default per l’Italia (IVA 22%) ma se vi occupate di settori con tassazioni differenti non preoccupatevi, successivamente sarà possibile aggiungere e modificare le aliquote.

Configuratore WooCommerce - spedizioni ed imposte
Configuratore WooCommerce – spedizioni ed imposte

Step 4 – Metodi di pagamento

Ci siamo quasi. In questo passaggio potrebbe selezionare con un semplice click quali sono gli strumenti con cui volete accettare pagamenti sul vostro nuovo portale ecommerce. Sono disponibili PayPal Standard, bonifico, contrassegno nel core, invece selezionando Stripe (per le carte di credito) o PayPal Advanced il sistema vi chiederà di installare plugin aggiuntivi. Lo approfondiremo in una guida dedicata.

Configuratore WooCommerce - metodi di pagamento
Configuratore WooCommerce – metodi di pagamento

Step 5 – È fatta!

La struttura portante del vostro store è ormai pronta. La procedura vi consiglia di procedere alla creazione del primo prodotto, oppure cliccando il link grigio in basso potete tornare alla dashboard WordPress ed esplorare le tante funzionalità che WooCommerce mette a disposizione.