Gli 8 tipi di opportunità per il successo

Capitolo 2 di 12 | Torna all’Indice

A meno che non abbiate già una fantastica idea per il vostro prodotto che vi motiva ad aprire un’attività, trovare degli ottimi prodotti da vendere online in modo proficuo può sembrare molto complicato. Ci sono migliaia di scelte possibili, eppure qualsiasi idea sembra sia gia stata messa in pratica da altri.

Quindi, con tutta questa scelta di prodotti, dov’è che si può trovare l’idea migliore? Il primo passo per trovare i prodotti giusti da vendere online consiste nel riconoscere le opportunità associate alla scoperta di ottimi prodotti.

In questo capitolo, daremo uno sguardo agli otto tipi di opportunità che dovrete saper riconoscere in futuro. Comprendere questi otto tipi di opportunità sarà la chiave per saper identificare future opportunità di prodotto e nicchie di mercato per aiutarvi a vendere online.

Guardiamo prima gli otto tipi di opportunità presi assieme, per poi studiarli uno ad uno nel dettaglio:

  1. Scoprire le Opportunità nelle Parole Chiave
  2. Creare un Brand Interessante ed Accattivante
  3. Identificare e Risolvere un “Pain Point” dei Clienti
  4. Individuare e Andare Incontro alle Passioni dei Consumatori
  5. Seguire la vostra Passione
  6. Individuare un “Opportunity Gap”
  7. Utilizzare le vostre Esperienze e Capacità
  8. Approfittare velocemente delle Tendenze

Ciascuna delle precedenti opportunità richiede un approccio e una mentalità differente. Esploriamole in modo più dettagliato:

1. Scoprire le Opportunità nelle Parole Chiave

Il traffico organico, o naturale, dei motori di ricerca è spesso il Sacro Graal dell’ecommerce. Se sfruttati bene, Google e gli altri motori di ricerca vi ricompenseranno con enormi quantità di traffico mirato e continuativo. In un mondo di margini stretti, dove le pubblicità a pagamento sono sempre più costose, questo è esattamente ciò che rende così profittevoli i prodotti che possiedono opportunità nelle parole chiave.

Cercare le opportunità nelle parole chiave significa cercare un prodotto o una nicchia online in modo strategico, basandosi sulle parole chiave contenute nelle ricerce degli utenti di Google e Bing, per poi identificare termini di ricerca con alto traffico ma poca competizione. La ricerca delle parole chiave può essere alquanto tecnica, quindi questa opportunità richiede una solida conoscenza delle basi delle ricerche di parole chiave e dell’SEO (ottimizzazione dei motori di ricerca).

Questa opportunità può essere particolarmente lucrativa se avete in mente di stabilire un modello Dropship per la fornitura di prodotti, dato che i margini su questi prodotti sono molto stretti, e spesso rendono lo sfruttamento dei canali pubblicitari a pagamento difficile.

Esempio: Andrew Youderian ha selezionato un approccio tecnico nello scegliere una nicchia che riteneva avesse alte probabilità di successo a partire dalla ricerca di parole chiave. Usando questo approccio, Andrew ha trovato un’opportunità per risultare tra le parole chiave nella nicchia delle Radio CB.

ricerca-parole-chiave

Nell’immagine precedente è possibile vedere che l’azienda di Andrew, Right Channel Radios, ha ottenuto la prima posizione organica nei risultati Google per la ricerca “Vehicle CB Radios”.

È grazie ad opportunità SEO come questa che Right Channel Radios è diventata un’azienda di successo.

2. Creare un Brand Interessante ed Accattivante

A differenza del metodo precedente, costruire un brand significa anche creare un’audience. Un approccio nella creazione di un marchio richiede lo sviluppo di una comprensione completa dei vostri potenziali clienti, la creazione di un’attività unica e la sedimentazione del vostro nome nelle menti dei vostri clienti potenziali. Questo approccio alla creazione di un business online può essere particolarmente efficace nel differenziare la vostra azienda dalle altre in un mercato con molta competizione.

Esempio: DODOcase, un’azienda che fabbrica involucri per iPad, ha fatto un ottimo lavoro nel differenziare il proprio marchio. Nonostante operi nello spazio estremamente densamente popolato dei produttori di cover per iPad, DODOcase è riuscita a rendersi unica grazie alla sua differente storia. Infatti i suoi involucri sono costruiti a mano con tecniche di rilegatura artigianale nella loro fabbrica a San Francisco. Ed è proprio questa storia unica che ha reso il brand di DODOcase uno dei più importanti produttori di coperture per iPad al mondo, in un tempo relativamente breve.

cover-dodocase

3. Identificare e Risolvere un “Pain Point” dei Clienti

Uno dei migliori modi per costruire un’attività forte è riuscire a risolvere un “pain point”, o problema, che i clienti hanno. I prodotti che risolvono pain point possono essere molto lucrativi, perchè i clienti agiscono in modo attivo per risolvere i loro problemi. Ricordate che i pain point non si riferiscono solo a problemi fisici, ma possono anche semplicemente essere episodi di frustrazione o perdita di tempo.

Esempio: Jing, un imprenditore ecommerce, sapeva bene che le persone che digrignano i denti possono provare molto dolore. Oltre al dolore fisico tuttavia, lo strofinio costante può far crescere molto i costi dal dentista. Sapendo che questo era un pain point che molti clienti avrebbero cercato di risolvere, anche pagando, Jing ha lanciato Pro Teeth Guard, una copertura dentale su misura che costa molto poco.

pro-teeth

Active Hound è un altro esempio di un brand che ha risolto un pain point per i suoi consumatori. Avendo loro stessi dei cani, i fondatori dell’attività conoscevano bene la frustrazione nel dover comprare giocattoli ai loro amici a quattro zampe, per poi vederli dilaniati pochi giorni dopo.

Dopo aver confermato che questo fosse un problema comune con molti padroni di cani, i fondatori furono ispirati a creare una linea di giochi per cani ultra resistenti.

chuckit

4. Individuare e Andare Incontro alle Passioni dei Consumatori

È sicuro che i consumatori preferiscano spendere denaro per soddisfare le loro passioni e interessi. Prendete ad esempio i giocatori di golf. Questi sono celebri per essere soliti spendere migliaia di euro su equipaggiamento e gadget nella speranza di abbassare il loro punteggio, sia pur di pochisssimo.

Soddisfare le passioni dei clienti ha gli ulteriori benefici di instaurare una connessione più profonda con il vostro marchio, e quindi di incrementare la fedeltà dei clienti, e la vostra pubblicità organica, tramite conversazione.

Esempio: Black Milk Clothing è stata fondata nel 2009 dopo che il blog del fondatore (TooManyTights) ha ottenuto un grande successo.

Riconoscendo la passione che i consumatori avevano per i collant con fantasie particolari, e vedendo l’opportunità associata a questo, il fondatore ha creato Black Milk Clothing. Oggi Black Milk Clothing è un’azienda multimilonaria che vanta più di 150 dipendenti e distribuisce a livello internazionale. Inoltre, sfruttando le tendenze popolari del momento e implementandole nei loro design, l’azienda riesce a catturare l’attenzione di clientele appassionate con clienti che provengono da nicchie di mercato molto più varie del mercato dei collant preso singolarmente.

5. Seguire la vostra Passione

Alcuni pensano che scegliere un prodotto o una nicchia secondo le proprie passioni personali sia spesso deleterio. Tuttavia, questo non è sempre vero, e anzi può essere anche particolarmente profittevole.

Uno dei più grandi lati positivi della creazione di un’attività intorno ai propri interessi è avere la tenacia necessaria per andare avanti quando le cose si mettono male. Questo elemento non va sottovalutato, dato che la motivazione è una delle chiavi fondamentali per creare un business online di successo.

Esempio: Eric Bandholz ha fondato BeardBrand come blog personale per parlare di business e strategie di vendita. Con il passare del tempo tuttavia, la passione di Eric per la barba si è fatta sempre più prevalente nel suo blog. Ad un certo punto, Eric ha deciso di buttarsi completamente sulla sua passione e ha fondato BeardBrand: una marca che vende prodotti per la cura della barba a uomini che sono altrettanto appassionati.

6. Individuare un “Opportunity Gap”

Sfruttare un gap d’opportunità può essere molto efficace e lucrativo. Questo tipo d’opportunità richiede l’identificazione di problemi o mancanze in un prodotto o nel suo marketing che possono essere sfruttate. Un “opportunity gap” può essere costituito dal miglioramento o l’introduzione di componenti di un prodotto, ma anche dall’individuare un mercato ancora inesplorato, o dalle proprie capacità di marketing.

Esempio: Chaim Pikarski usa questo tipo d’opportunità molto spesso. Insieme alla sua squadra, lui pattuglia le pagine di vendita dei prodotti online e legge i commenti associati. Questo con l’obiettivo di trovare mancanze di funzioni e componenti in prodotti gia esistenti. Grazie a queste informazioni, la sua azienda si rivolge a un produttore e crea la sua versione migliorata del prodotto originale.

Hipe shower radio è uno (tra centinaia) dei prodotti che Chaim ha fabbricato dopo aver trovato un gap d’opportunità nel prodotto originale. Dopo aver osservato le pagine di vendita per altre radio per la doccia e aver letto le lamentele dei clienti, ha trovato un gap nella creazione di una radio da doccia ricaricabile:

doccia-radio

7. Utilizzare le vostre Esperienze e Capacità

Poter utilizzare le proprie esperienze e capacità è un vantaggio competitivo molto forte. Trasformare le proprie abilità in un’attività online è un ottimo modo per entrare nel mercato con un asso nella manica e con una barriera all’entrata della competizione.

Esempio: Jonathan Snook, un esperto di web design e sviluppo software ha usato i suoi anni di esperienza per scrivere e pubblicare autonomamente un libro sullo sviluppo web e sul CSS chiamato SMACSS.

smacss

Jillian Michaels, la conduttrice di “The Biggest Loser” con lo stesso approccio ha usato la sua esperienza nel fitness e nel dimagrimento per sviluppare e vendere una gamma di prodotti, compresi DVD, libri e equipaggiamento da fitness.

tshirt-jillian

8. Approfittare velocemente delle Tendenze

Approfittare di una tendenza sufficientemente in fretta può avere un effetto enorme su una nuova attività. Esso permette di crearsi uno spazio nelle menti dei consumatori e di posizionarsi come leader di mercato prima dei competitori. Essere primi ha inoltre un impatto significativo sulla vostra SEO (ottimizzazione dei motori di ricerca), dato che sarete uno dei primi siti che parlerà di un certo argomento, e quindi verrete posizionati molto in alto nei risultati di ricerca di motori come Google e Bing per le nuove parole chiave. Questo potrà aiutarvi a scalare i risultati di ricerca in modo molto rapido.

Esempio: Sophie Kovic, fondatrice di Flockstocks ha notato in anticipo la nuova moda delle extension per i capelli in piume. Prima di spendere denaro o comprare inventario, Sophie ha testato il mercato creando un negozio online di prova. Il risultato? 11 acquisti in 4 ore.

flockstocks

Conclusione

Capire ciascuna delle otto opportunità sopra elencate è fondamentale per riuscire ad identificare opportunità di mercato quando deciderete di cercare il prodotto perfetto da vendere online. Nel prossimo capitolo, tenendo a mente queste 8 opportunità, daremo uno sguardo ai 10 migliori luoghi dove trovare idee per i vostri prodotti e le vostre nicchie di mercato.

Vai al Capitolo 3Torna all’Indice